Gara PreMoto3-Moto3 e qualifiche degli Internazionali Velocità a Magione

Si sta disputando all’autodromo dell’Umbria di Magione la terza edizione degli  Internazionali Velocità manifestazione promossa ed organizzata dal Moto Club Spoleto, che vede in pista: MiniGP, Ohvale 160 e 190, PreMoto3 e Moto3, oltre a 300 Supersport, 600 Supersport e 1000 Superbike, Amatori 600 e 1000 e Monster Cup, le cui gare sono valevoli anche per il Trofeo Centro Italia.

Dopo le prove libere di ieri, oggi i piloti sono scesi in pista per disputare le qualifiche, che hanno deciso le griglie di partenza delle gare di domani. Nonostante le pessime previsioni meteo, ieri la pista è rimasta asciutta, mentre nella giornata odierna la pioggia è caduta solo nel pomeriggio e di conseguenza le uniche qualifiche disputate su pista bagnata sono state quelle del 600 Amatori, 1000 Amatori, 600 SSP e 1000 SBK. oltre all’unica gara odierna, quella della PreMoto3-Moto3.

Nella classe MiniGP-Ohvale 160-190 la pole position è stata conquistata da Daniel Da Lio del Moto Club CVM, che ha preceduto Mattia Martella e Cristian D’Arlian. Nella PreMoto3-Moto3 il più veloce è stato l’olandese Colin Vejer del Moto Club KNMV ed al suo fianco prederanno il via Alberto Surra e Marco Gaggi. Manuel Bastianelli del Moto Club Spoleto ha chiuso in testa entrambe le qualifiche, precedendo Thomas Brianti e lo svizzero Lee Doti. Solo 54 millesimi dividono il poleman della SSP 600 Luca Ottaviani del Moto Club A.Benz da Roberto Mercandelli. Terzo posto per Giulio Mattia Balella. Quinta posizione per Velini, che sta ancora prendendo le misure alla sua Yamaha R6.

Filippo Marino ha chiuso al primo posto la classifica riepilogativa delle qualifiche della 1000 SBK, che ha visto al secondo posto Maurizio Bottalico, davanti a Stefano Bonetti (pilota ben noto per le sue partecipazioni e le sue vittorie nelle road races) ed all’inossidabile Sebastiano Zerbo.

Il nutrito programma degli Internazionali Velocità, oggi prevedeva un solo turno di qualifiche per le due categorie Amatori, la 600 e la 1000, che disputeranno le Q2 domani mattina. Nella 1000 primo tempo per Francesco Bigione, davanti a Fabio Tedesco e Leonardo Angiolini, mentre nella 600 pole provvisoria per Salvatore Corvo, del Moto Club Piccole Pesti, che ha preceduto Domenico Di Marco e Federico Cesari.

Primo turno di qualifiche anche per la Monster Cup, che correrà all’interno del Trofeo Centro Italia di Velocità per tutta la durata del campionato. Il più veloce è stato Marco Mancuso, davanti a Samuele Marino e Davide La Commare, con i tre divisi da meno di un secondo, a dimostrazione dell’estrema incertezza del risultato che caratterizza questa categoria.

La gara della PreMoto3-Moto3 ha preso il via alle 16,30 con il sole ed una pista ancora bagnata dalle precedenti piogge, ma che è andata via via asciugandosi. La vittoria della Moto3 è andata a Gianluca Sconza, che ha dominato dal primo all’ultimo giro ed ha concluso con un cospicuo vantaggio nei confronti di Matteo Ripamonti. Nella PreMoto3 ha vinto l’olandese Colin Vejer che ha preceduto Alberto Surra, scivolato nel corso del secondo giro ed autore di una grande rimonta, e Andrea Pizzoli.

Domani mattina qualifiche decisive per le categorie Amatori 600 e 1000 e per la Monster Cup e a seguire si disputeranno tutte le gare.