Trofeo Centro Italia Velocità – Al Mugello Marino si impone nella 1000 SBK mentre Velini vince la 600 SS

Filippo Marino si è aggiudicato la quarta gara della classe 1000 riders Superbike del Trofeo Centro Italia Velocità, che si è disputata all’autodromo del Mugello. Marino, che consolida la leadership del campionato, dove ora comanda con 79 punti, ha vinto  davanti a  Daniele Tuzzi e Luca Mazza. Quarta posizione per Marco Ercoli che ha preceduto Santo Isgrò. La gara si è disputata su di un asfalto non completamente asciutto, che ha premiato chi ha scelto di utilizzare gomme slick.

Ecco le dichiarazioni dei primi tre classificati.

Filippo Marino: “Vincere una gara al Mugello è una cosa fantastica ed emozionante, che ricorderò a lungo. Ringrazio la mia squadra che mi ha aiutato tanto e mi ha messo a disposizione un’ottima moto. La scelta delle gomme non è stata facile, ma ci è andata bene. Voglio ringraziare anche il Moto Club Spoleto che organizza al meglio questo trofeo”.

Daniele Tuzzi: “La gara è stata bellissima ma difficile. Sino a pochi minuti dal via non sapevamo quali gomme utilizzare, ma alla fine abbiamo fatto la scelta giusta, che mi ha permesso di dare il massimo e salire sul secondo gradino del podio”.

Luca Mazza: “ E’ stata una gara complicata dalle condizioni dell’asfalto, ma proprio per questo è stata impegnativa e molto divertente. Mi sono divertito molto”.

Dopo aver vinto le due gare del TCIV di Magione, Alessio Velini si impone anche al Mugello. L’esperto pilota di Assisi ha preceduto Giovanni Daniele Priulla e Giulio Mattia Balella, che hanno quindi completato il quarto podio della 600 SS riders. Sulla sua pista preferita Velini ha imposto il proprio ritmo ed ha tagliato per primo il traguardo con un buon vantaggio, mentre alle sue spalle Priulla e Balella si contendevano la seconda posizione. Quarto posto per Yuri Noli e quinto per Aurelio Greco. Nella classifica del Trofeo Velini si porta in testa con 75 punti, seguito a breve distanza da Balella con 69, mentre Priulla è terzo con 56.

Ecco le dichiarazioni dei primi tre classificati.

Alessio Velini: “La gara è stata molto bella. In qualifica non ero riuscito ad esprimermi al massimo e quindi non sono partito dalla prima fila, ma poi in gara ho spinto forte e sono riuscito a vincere. Una vittoria che mi da la giusta carica per affrontare la prossima gara del National Trophy 600, che si disputerà a fine settembre proprio qui al Mugello. Ringrazio il mio team, i miei sponsor ed il Moto Club Spoleto”.

Giovanni Daniele Priulla: “Questo podio arriva dopo un weekend difficile, anche a causa di un problema al motore della mia moto che venerdì non mi ha permesso di provare quanto avrei voluto. La gara è andata bene sin quasi alla fine, quando ho avuto un calo del propulsore che mi ha costretto a stringere i denti per mantenere la seconda posizione. Spero di fare ancora meglio la prossima volta”.

Giulio Mattia Balella: “E’ stata una bella gara. Ho avuto una partenza un po difficile, ma poi ho trovato un buon ritmo e sono riuscito a rimontare, arrivando molto vicino alla seconda posizione. Sono comunque contento non solo per il terzo posto, ma anche perché sono riuscito a migliorare il tempo che avevo fatto in qualifica”.

Il quinto round del Trofeo Centro Italia Velocità è previsto per il weekend del 16 settembre all’autodromo dell’Umbria di Magione.